IC UDINE 2

Valussi: seconda classificata al concorso regionale Solidarmente Giovani

Print Friendly, PDF & Email

“Con i mattoni dei muri abbiamo costruito ponti: i nostri mattoni sono i nostri ragazzi”.

Con queste parole il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo 2 di Udine, dr. Maria Elisabetta Giannuzzi, ha accolto il riconoscimento conferito ai ragazzi della Valussi, secondi classificati al concorso regionale Solidalmente Giovani “La cultura sociale e solidale vista dai giovani”. I 400 ragazzi dell’Istituto cittadino hanno partecipato al concorso con un video che sintetizza un lungo percorso di riflessione sull’inutilità di quei muri che segnano, tra i popoli, confini di rifiuto e ostilità. Muri che, la storia lo insegna, non hanno mai risolto i problemi, al contrario: hanno creato barriere tenaci di odio, alimentando i pregiudizi e il rifiuto. “Sono milioni le persone in cammino nel nostro pianeta”-affermano i ragazzi-e noi crediamo sia possibile trasformare i muri in ponti. Crediamo nella forza del dialogo e in una solidarietà autentica, basata sul rispetto dei diritti umani”.  Originale e articolato, il video dei ragazzi coniuga linguaggi diversi fatti da immagini, parole, suoni e canti che s’intrecciano componendo un intenso messaggio di solidale e disponibile incontro fra genti e popoli in viaggio verso la stessa meta.

Complimenti ai ragazzi per questo loro sentirsi parte di un mondo senza barriere.